We are sociale

Feudi di Guagnano è tra le più attive cantine italiane sui “social”. Ma da sempre è anche e soprattutto “sociale”: una azienda che partecipa attivamente a iniziative e progetti il cui scopo è quello della integrazione e inclusione sociale verso quelle fasce di popolazione più svantaggiate.

Il vino oltre ogni barriera

Il primo corso di avvicinamento alla degustazione del vino, rivolto a detenuti, è iniziato il 12 di ottobre nella casa circondariale di Lecce. L’iniziativa, che ha trovato l’appoggio entusiasta della direttrice del carcere Dott. Rita Russo..

New York Times: “I detenuti italiani sorseggiano, annusano e degustano la loro strada verso la riabilitazione”

Uno dei suoi primi studenti era un giovane che aveva arrestato quattro anni prima..