Rosarò Negroamaro

Salice Salentino Negroamaro Rosato DOP

Vino dal colore rosa pesco, cristallino, di straordinaria luminosità. Intrigante all’olfatto con piacevoli sfumature di frutti rossi, macchia mediterranea, erbe aromatiche e anice.

  Scheda tecnicaCatalogo Etichetta – Premi – Foto Bottiglia

Categoria:
VARIETA\' DELLE UVE

Negroamaro 100%

GRADAZIONE ALCOLICA

13 % vol.

RESA PER ETTARO

6.000 bottiglie (5.000 ceppi per ha)

ETA' DEI VIGNETI

50 anni

SISTEMA DI ALLEVAMENTO

alberello

La parola Rosarò nasce dalla combinazione dei nomi rosato e rosso. Il colore di questo vino, richiama nelle sue sfumature un rosato dai toni cromatici più carichi.

Rosarò è prodotto a Guagnano. La vendemmia viene effettuata manualmente nella seconda decade di settembre.

Il mosto ottenuto dalla pigiatura delle uve rimane a contatto con le bucce per circa 24 ore. Ciò consente di estrarne il tradizionale colore e di preservarne i caratteristici profumi. Affina per 3 mesi in serbatoi di acciaio.

Mantiene la sua freschezza e sapidità per almeno due anni.

Ti potrebbe interessare…